Settore Giovanili: l'U19 si tinge d'oro, tre punti in Prima Divisione

12/02/2024

Settore Giovanili: l
Si è chiuso un altro ricco weekend per il Settore Giovanile di Verona Volley, protagonista sui campi della provincia veronese e non solo. Di seguito i risultati di tutte le partite andate in scena: 

SERIE C - GIRONE B: VERONA VOLLEY AUTOTEAM9 - ADMO VOLLEY 0-3 (30-32; 16-25; 20-25) 

Niente da fare nel campionato di Serie C per i ragazzi di Verona, che cadono tra le mura amiche per mano dell'ADMO Volley, capace di imporsi 3 a 0. Avvio di gara equilibratissimo, con le due squadre che lottano su ogni pallone. Al termine di un botta e risposta insistente, sono gli ospiti ad avere la meglio 32 a 30. Al rientro in campo, la formazione di Coach Marconi cala d'intensità e gli avversari raddoppiano facilmente. Nel terzo set torna l'equilibrio, ma Verona non riesce a riaprire i giochi, che gli ospiti chiudono. 

PRIMA DIVISIONE - GIRONE A: PALLAVOLO LEGNAGO - VERONA VOLLEY AUTOTEAM9 0-3 (13-25; 18-25; 18-25) 

Partita senza storia nella seconda giornata di ritorno del campionato di Prima Divisione, dove Mantovani e compagni tengono in mano il pallino del gioco con sapienza in casa della Pallavolo Legnago. Gara mai in discussione per Verona e dopo un primo set a senso unico, Coach Marchesan ruota i giocatori, trovando ottime risposte da parte di tutti. Gli altri due parziali certificano la superiorità degli scaligeri, che tornano a casa con il massimo risultato. "Stiamo crescendo e rispetto alla gara di andata siamo stati più aggressivi; questo è fondamentale per proseguire bene il nostro percorso" ha detto l'allenatore gialloblù. 

U19 - FINALE 1°/2° POSTO: AGB BASSANO VOLLEY - VERONA VOLLEY AUTOTEAM9 1-3 (22-25; 25-20; 18-25; 18-25) 

Trionfo gialloblù alla CMP Arena di Bassano del Grappo, dove la truppa U19 si aggiudica la medaglia d'oro nella finale del torneo interterritoriale, battendo proprio il Bassano con una prova collettiva di pregevole fattura. La gara si sviluppa sui binari dell'equilibrio, ma sono gli scaligeri a sbloccare il punteggio, prima di essere ripresi dagli avversari nella seconda frazione. La squadra di Coach Marconi prende di nuovo in mano le redini dell'incontro, dominando nei successivi due parziali e vincendo così il primo titolo della stagione. 

U17 CHALLENGE - GIRONE UNICO: PALLAVOLO CAMPIGLIA - VERONA VOLLEY AUTOTEAM9 0-3 (16-25; 20-25; 7-25) 

Dopo la conquista dell'argento nel campionato interritoriale, l'U17 inizia al meglio il cammino nella seconda fase della stagione, superando con un perentorio 3-0 in trasferta la Pallavolo Campiglia. Avvio favorevole per gli scaligeri, che si portano avanti grazie a un primo set ben orchestrato. I locali tentano la reazione e il secondo set è in equilibrio, ma i ragazzi di Coach Marchesan trovano i colpi giusti e mettono in discesa la sfida, tanto che il terzo parziale è a senso unico. 

U14 - GIRONE GOLD: VERZA MONTECCHIO - VERONA VOLLEY AUTOTEAM9 3-0 (25-18; 25-13; 25-15) 

Nello scontro diretto con il Montecchio, la compagine U14 non riesce a raccogliere punti, cadendo 3 a 0 e restando ferma a quota 10 in classifica. Nella prima parte di gara, gli scaligeri tengono testa ai padroni di casa, che però mostrano maggiore continuità nel gioco e sbloccano il risultato. I ragazzi di Coach Pallaro faticano a trovare le giuste trame e nei due set successivi gli avversari si rivelano più precisi e non lasciano possibilità di replicare agli scaligeri. 

U14 FEMMINILE - GIRONE T (BRONZE): UVMM M.F. SERVICE - VERONA VOLLEY AUTOTEAM9 1-2 (25-20; 22-25; 16-25) 

Dopo il punto racimolato in settimana contro la Virtus, le ragazze dell'U14 si impongono in rimonta in casa dell'UVMM MF Service, strappando due punti preziosi in chiave classifica. Sotto nel punteggio al termine di un primo set equilibrato, la squadra di Coach Zappalà reagiscono prontamente e pareggiano la sfida, prima di alzare i giri del proprio motore e portarsi a casa un risultato positivo grazie a un terzo parziale dominato. 

U13 MISTA - GIRONE V (STEEL 2): PALLAVOLO QUINZANO - VERONA VOLLEY AUTOTEAM9 0-3 (13-25; 7-25; 10-25) 

Netto successo esterno per la formazione U13 Mista, che sul campo della Pallavolo Quinzano raccolgono il bottino pieno con un 3-0 senza storia. In avvio di gara, i padroni di casa provano a tenere testa agli scaligeri, che però impiegano poco a creare il solco, ancora più consistente nella seconda frazione. La musica non cambia nemmeno nel terzo set, dove i ragazzi di Coach Begnini chiudono i giochi senza difficoltà.