MENU
Verona Volley

Che spettacolo: WithU Verona liquida Monza in tre set

13/11/2022

Che spettacolo: WithU Verona liquida Monza in tre set
WithU Verona torna a far esplodere di gioia il Pala AGSM AIM, ritrovando la vittoria casalinga grazie a una prova collettiva di altissimo livello contro la Vero Volley Monza. La squadra di coach Stoytchev mostra un’ottima intesa tra i reparti, esprimendo un gioco fluido e ragionato, che inibisce un avversario apparso troppo passivo nel corso dell’intero match. Applausi scroscianti per tutta la truppa scaligera, ma soprattutto per Keita, premiato come MVP e capace di sfoderare tutta la sua potenza in attacco (15 punti, di cui due a muro e un ace). Nel complesso, bene tutto il pacchetto offensivo, che ha chiuso con il 56% di positività. Con questo successo, Mozic e compagni salgono a quota 11 in classifica e lunedì 21 novembre saranno attesi da un altro appuntamento tra le mura amiche: in programma c’è il derby veneto contro Pallavolo Padova.

PRIMO SET
Nel sestetto di partenza coach Stoytchev conferma Spirito in cabina di regia, con Sapozhkov a completare la diagonale. In banda la coppia Mozic-Keita, al centro Mosca affianca Grozdanov, con Gaggini nel ruolo di libero.

Keita mette a segno il primo colpo con un attacco che non lascia scampo alla retroguardia avversaria. Gli ospiti rispondono con un diagonale nei tre metri di Grozer, che pareggia i conti (2-2). Verona alza subito la voce a muro, prima con Mozic e poi con Spirito, che firma l’allungo (8-5). La truppa brianzola accorcia con un punto diretto dai nove metri di Davyskiba, portandosi a -1. I padroni di casa ristabiliscono le distanze con Mozic, che infila tre punti consecutivi, approfittando di una difesa lombarda non impeccabile (15-10). I gialloblù mantengono un discreto vantaggio, resistendo al tentativo di ritorno di Maar e compagni. Grozer manda out un diagonale, permettendo ai locali di andare sul 22-16. Mosca blocca Galassi a muro e regala ai suoi la prima set ball. Il parziale si chiude 25-19 con una doppia al palleggio di Maar.

SECONDO SET
Al rientro in campo, Monza parte forte, trovando maggiore fluidità nel gioco e con il solito Grozer si porta in vantaggio di due lunghezze (2-4). I ragazzi di Stoytchev non tardano a reagire, piazzando un muro con Mosca, prima che Sapozhkov timbri il sorpasso (7-6). Gli scaligeri tentano la fuga e grazie a un ace flottante di Spirito allungano sul 12-8. Gli uomini di Eccheli tornano a farsi sotto, riducendo il gap (13-12). Ci pensa Sapozhkov a ristabilire le distanze con un ace che vale il break (16-13). È ancora il russo a piegare le mani agli avversari, con Mosca che lo segue a ruota con un monster block capolavoro. Verona vola sul 22-15. Zimmermann spedisce fuori dal rettangolo di gioco un servizio e Keita chiude i conti sul 25 a 17.

TERZO SET
Nel terzo parziale la WithU si conferma su ottimi ritmi in tutti i fondamentali. Mozic (diagonale vincente) e Keita (ace sul lungolinea) salgono di nuovo in cattedra, non lasciando scampo a Federici e compagni (6-1). L’ex di turno Maar è bravo dai nove metri a cogliere in controtempo la difesa gialloblù, ma Mosca rimanda i suoi avanti di cinque punti (9-4). Keita è incontenibile sottorete, Monza tenta di rientrare in partita, ma due errori di fila di Maar consentono a Verona di volare sul 14-10. Il martello maliano non si ferma neanche da seconda linea, con una pipe imprendibile. Subito dopo, Sapozhkov sfodera la sua potenza dai nove metri, mettendo a segno due ace che chiudono virtualmente la sfida (21-11). Monza accusa il colpo e Verona conquista il bottino pieno.

Le dichiarazioni di coach Stoytchev al termine della gara: “Mi piacerebbe mantenere questo livello di concentrazione, soprattutto nella gestione di certe situazioni. Sono tre punti fondamentali che ci spingono a migliorare sempre di più e di proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso. Sono soddisfatto della prova dei ragazzi, perché i numeri che hanno registrato sono molto buoni. Keita? Sta crescendo. In dodici battute che ha fatto, la difesa avversaria ha sempre ricevuto male. Il palazzetto ha dato il suo enorme contributo, spingendoci dal primo all'ultimo. Continuiamo così”.

Tabellino

WithU Verona – Vero Volley Monza 3–0 (25-19; 25-17; 25-14)

WithU Verona: Spirito 4, Sapozhkov 8, Mozic 11, Keita 15, Cortesia, Mosca 5, Gaggini (L), Raphael, Perrin, Magalini, Grozdanov 5, Zanotti, Bonisoli (L), Jensen. All. Radostin Stoytchev
Vero Volley Monza: Zimmermann, Davyskiba 7, Grozer 8, Maar 8, Galassi 6, Di Martino 1, Federici (L), Marttila 1, Magliano, Szwarc 4, Beretta 1, Kreling, Visic, Pirazzoli (L). All. Massimo Eccheli

Arbitri: 1° Bruno Frapiccini, 2° Ilaria Stagni, 3° Dominga Lot
Addetto Video Check: Cristiano Cristoforetti

Durata set: 25’; 26’; 21’; totale: 1h 12’

Attacco: WithU Verona 56%; Vero Volley Monza 44%
Muri: WithU Verona 8; Vero Volley Monza 1
Ace: WithU Verona 5; Vero Volley Monza 2

MVP: Keita
Spettatori: 3090